Il Comitato


15/10/2018

Il nostro 17° anniversario

Carissimi, anche il 17° Anniversario si è concluso.

Come ogni anno ci ha visti tutti insieme a condividere il Ricordo.

Un ricordo che porteremo sempre nel cuore con il suo carico di dolore senza fine.

Ma rivedersi e stare un po' insieme aiuta e fa bene al cuore.

L'appuntamento che ha aperto le celebrazioni è stato il concerto alla Scala. 

Grande musica, grandi musicisti e grande Maestro.

E voglio segnalare che quest'anno il maestro Fasolis era dietro le quinte ad ascoltare i discorsi e, al mio rientro, mi ha abbracciata e mi ha detto che era onorato di suonare per noi.

Veramente una grande Persona, sensibile e piena di umanità

Grazie, Maestro.

Vedere ancora una volta il teatro pienissimo significa che non siamo soli.

L'affetto di tutti ci circonda.

E ancora una volta la cara Vicesindaco Anna Scavuzzo ha avuto parole dolcissime e piene di commozione ricordando la nostra tragedia.

 

Il mattino seguente la basilica di Sant Ambrogio ci ha accolti, sempre numerosissimi, per celebrare il Ricordo con la santa messa celebrata dal vescovo di Cremona, Mons Apollioni e la sua omelia, intensa,chiara ci ha fatto sentire che ci è particolarmente  vicino.

Grazie al Sindaco Giuseppe Sala che ha voluto essere presente e partecipare alla santa funzione.

Numerose le  altre autorità presenti che dimostrano che le Istituzioni ci sono sempre accanto e a Loro va la nostra gratitudine.

Grazie al coro delle  voci bianche de "La Verdi" presente anche quest'anno che,con i suoi canti soavi, ci ha trasmesso emozioni e commozione.

 

Particolarmente importante il nostro momento al Bosco dei faggi perchè quest'anno abbiamo inaugurato una targa che spieghi e rammenti a tutti quello che successe quella nebbiosa mattina.

Illustrare e spiegare fa parte dei nostri compiti, nostro dovere è renderne testimonianza.

 

In questi giorni il mio e nostro pensiero è sempre a Paolo che continuiamo a sentire vicino e siamo certi che ci accompagna e ci guida.

 

Nei giorni seguenti, come di consuetudine, altri Comuni hanno ricordato con cerimonie commemorative.

 

Grazie a tutti, che con la vostra vicinanza, il vostro sostegno e il vostro affetto, ci aiutate a proseguire affinchè la sicurezza nei cieli sia sempre il nostro obiettivo primario.

 

Con un grande abbraccio

Adele