Lascia un tuo pensiero
FONTANA MICHELE
Età: 35
Professione: ECONOMISTA AMBIENTALE
Lascia Leonardo di 3 e Martino di 5 anni
Messaggi:

10/10/2020
"Ciao mio carissimo fratello. È passato un po' di tempo da quando ti ho scritto, l'ultima volta...
Ma quest'anno le cose sono cambiate...
Mamma, che era una roccia, ha perso il senso del tempo e..del luogo.
E fa tanto male capirlo.
Io continuo a sognare che tu venga a trovarmi, ma nei miei sogni non ci sei mai.
Eppure sei così "dentro" il mio cuore....sempre, comunque.
Ti aspetto fratellino. Ti voglio un mondo di bene, sempre"
Tua sorella


14/09/2016
"Ciao fratellino, come stai? Sono sicura bene, li' dove sei...
E' a noi che continui a mancare.....sempre, tanto..
Io mi sento sola senza di te...la nostra famiglia era divisa un po' in due...
Papa' e tu, con me, da una parte...e mamma e Luca dall'altra..
Senza di voi sono rimasta sola...e ogni anno, quando si avvicina il momento, mi sento ancor piu' sola....
i miei figli ti avevano preso come puno di riferimento di un padre,......che non c'è mai stato..
E ora vorrei che tu fossi qui con me a vedere che splendore è il tuo nipotino, Gabriele..che a 18 mesi ha già un caratterino da domare....
Come sarebbe stato bello continuare a vivere di fianco a te..
Con Martino, il piu' grande dei tuoi figli, che ha preso il DNA dei nonnni,,,e arriva a Milano per fare Chimica...e va d'amore e d'accordo con Marco, che ormai della chimica ha fatto la sua passione.. e il suo futuro...
E Leonardo....
Quante cose belle avremmo potuto condividere....
Ma se chiedo perchè no......nessuno risponde--
E mi manchie...sempre..tantissimo...
Perchè tu sei parte di me.
Un solo desiderio....torna in sogno da me ancora una volta sola....come è successo in passato..
La tua luce, il tuo sorriso, mi hanno rasserenato...
Nel mio cuore, per sempre e anche dopo!! Ciao, MIchele!
"
Tua solella


29/05/2016
"Ciao Michele, compagno di classe del liceo. Ricardo il dolore che ho provato nel 2001 leggendo il tuo nome Sulla lista delle vittime. Se il Paradiso c'e' davvero spero di reincontrarti la'. Insieme al professor Gavezzotti, per finire di tradurre qualche versione di latino Insieme."
Fabio Carniol


30/09/2015
"Io, le parole non le ho. Lui aveva parole. Aveva pensieri. Aveva la forza di replicare la realtà in parole. Era unico. Un poeta, per me. Prima ancora che uno studioso. Mi ha concesso la possibilità di leggere ciò che scriveva e di condividere il suo sentire. Che era sempre potente. Grande. immenso. Perché Lui. Perché lui é speciale. E lo è davvero. Possedeva la sensibilità fragile di chi riesce a vivere ogni sentimento nella sua interezza, nel suo splendore e anche nella sua miseria. Eravamo dei ragazzi al liceo Volta. Eravamo sbandati che brancolavano alla ricerca di una certezza. Io non ricordo molto dei miei anni al liceo. Ma lui è una presenza. Non un ricordo. Lui era ed è una persona che ti rimane accanto. Ho avuto il privilegio di sfiorare la sua sensibilità e la sua capacità di analisi e sintesi. Mi stringo a tutti voi che lo avete amato. Non posso fare nulla. Se non testimoniare la ferita ,che in molti di noi , non si rimargina, per la sua assenza. Elena"
Elena Compassi


07/10/2014
"Domani sono 13 lunghissimi, infiniti anni che te ne sei andato.
E il cuore è sempre gonfio di tristezza, di dolore, di rimpianti.
Tra qualche mese nascerà il mio primo nipotino, e non ti conoscerà mai.
Non saprà mai che persona speciale sei sempre stato, e quanta gioia di vivere ti avrebbe trasmesso.
Ma gli parleremo di te, gli racconteremo tutto quello che di piu' di bello ci hai lasciato.
E che sei sempre con noi!
Ti penso sempre, sei sempre nel mio cuore.
"
Tua sorella


13/03/2014
"Manchi.
Ogni giorno, di ogni mese, di ogni anno.
Sarebbe stato bello averti accanto nel mio provare a diventare adulta."
tua nipote


05/10/2012
"Il tempo passa, ma non passa la nostalgia di te.
Vorrei che tu fossi qui a condividere con me i cambiamenti nella vita non tanto mia, quanto dei tuoi nipoti, Marco ed Elena, cui hai lasciato un incolmabile vuoto nel cuore.
Sai, da lassu', che puoi essere orgoglioso di loro, ed in particolare mio figlio ti assomiglia cosi' tanto in tante cose, da fare alle volte quasi impressione: e come averti qui con un "vestito" un po' diverso.....
Elena ha iniziato finalmente una vita sua, e so che in questa sua nuova vita c'è sempre nel cuore lo spazio e il ricordo di te.
Avremmo potuto essere qui oggi a guardare i nostri figli crescere, a darci consigli o a criticare le nostre scelte......il destino non l'ha voluto.

Ti penso sempre, e mi manchi. dopo 11 anni, continuo e continuero' a domandarmi sempre Perchè, e come sarebbe stato se non fosse successo.

Ti voglio bene"
Tua sorella


11/10/2011
"Ciao, fratellino!
Sabato scorso, 10 anni dopo che un destino assurdo ti ha portato via, la' nel bosco dei faggi guardavo il cielo azzurro e limpido come non mai, e continuavo a chiedermi perchè.
Perchè quell'8 ottobre il cielo non era cosi', perchè Lui ha permesso che la vita ti fosse strappata, a 35 anni, proprio a te, che l'amavi cosi' tanto e cosi' tanto sapevi apprezzarla, e goderne anche gli istanti piu' piccoli?
Non ci sono risposte, solo dolore. Solo tristezza. Solo nostalgia e rimpianto per tutti i momenti non passati insieme, per tutte le cose non dette.
Ma tu sei sempre con me, dentro di me.
Ti tengo stretto nel mio cuore e penso a te, ora, come al mio angelo custode, speciale come speciale eri in tutto.
Mi manchi, tanto.
"
Tua sorella


08/10/2011
"Sono passati già 10 anni... ancora mi ricordo la sensazione di dolore che mi trafiggeva il cuore guardando Tua mamma e Tua nipote Elena....
Ora possiamo solo rivederti nel sorriso dei Tuoi bambini.

"
Veronica


22/11/2010
"''Meglio di lui nessuno
mai ti potrà indicare
gli errori di noi tutti
che puoi e vuoi salvare;
ascolta la sua voce
che ormai canta nel vento:
Dio di misericordia,
vedrai, sarai contento.''
(F.De Andrè)

Non so se puoi immaginare quanto i manchi!!!!!!!!!"
tua nipote Elena


09/09/2010
"Ciao, fratellino!
Oggi è uno di quei giorni in cui ho il magone, e sento ancora di piu' la tua mancanza......
Entrare ed uscire ogni giorno dal portone del mio ufficio, e avere di fronte il portone dove tu abitavi.......anche se non volessi (cosa impossibile) come farei a non pensarti sempre?

Mi manchi, ci manchi.....vorrei tanto che tu venissi, qualche volta, a trovarmi almeno in sogno!

E mi dico come sarebbe tutto diverso se tu fossi ancora qui, con noi.

Con tutto l'amore che non ti ho mai detto, ciao, fratellino"
Tua sorella


20/07/2010
"Non pensavo si soffrisse così tanto per un amico........Oggi avresti compiuto 44 anni: tanti auguri, mio eterno amico. "
fabio


01/02/2010
"Vorrei tanto che tu fossi ancora qui con noi, a rendere speciale ogni occasione d'incontro come solo tu sapevi fare...Ti voglio bene"
tua nipote


22/05/2009
"Ciao, fratellino! Ti sei fatto vivo perchè mi hai visto in crisi, forse.....
Quella tua cartolina, sbucata da chissà dove, per caso, che avrebbe potuto rimanere li' per decenni.....
India Agosto 1992.....Il tuo solito humor, e la frase con cui chiudi, che da quando l'ho trovata mi ripeto ogni volta che qualcosa non va, che mi sento un pò giu': "RICORDATI: SE LO VUOI, TUTTO è OK"

Sei proprio tu, con il tuo incrollabile ottimismo, la tua forza, e il sorriso che ti portavi sempre dentro!

MI manchi, sempre, tantissimo!"
Tua sorella


22/05/2009
"Ciao, fratellino! Ti sei fatto vivo perchè mi hai visto in crisi, forse.....
Quella tua cartolina, sbucata da chissà dove, per caso, che avrebbe potuto rimanere li' per decenni.....
India Agosto 1992.....Il tuo solito humor, e la frase con cui chiudi, che da quando l'ho trovata mi ripeto ogni volta che qualcosa non va, che mi sento un pò giu': "RICORDATI: SE LO VUOI, TUTTO è OK"

Sei proprio tu, con il tuo incrollabile ottimismo, la tua forza, e il sorriso che ti portavi sempre dentro!

MI manchi, sempre, tantissimo!"
Tua sorella


20/02/2009
"Ciao, fratellino.....mi manchi semrpe.. Cosi' spesso mi trovo a domandarmi come sarebbe se tu fossi ancora qui, come avrei potuto essere una "zia" vera per Martino e Leonardo, come me li sarei coccolati... E mi dico quante cose no ti ho mai detto, di quante cose non abbiamo mai parlato, che adesso vorrei raccontarti! Non mi ricordo quando è stata l'ultima volta che ti ho detto "ti voglio bene"... Ogni volta che penso a te, ti immagino sorridente, felice e sereno immerso nel cielo blu, che guardi noi quaggiu' e ci stai sempre vicino. Ciao, fratellino! "
Tua sorella


28/05/2008
"Ciao, fratellino. Oggi è un giorno triste! Un'altro angelo è volato in cielo, nello stesso modo in cui il nostro papi se n'è andato. Voglio credere, per tutti coloro che lo amavano, che ora è li con voi, e che da lassu' ci guardate sorridendo, e infondendoci coraggio e forza. Vorrei tanto poterti rivedere, riascoltare i tuoi consigli cosi' saggi pieni di bontà. Ne avrei cosi' bisogno..... Ma posso solo sperare di sognarti, e un giorno reincontrarti..... Ti voglio un mondo di bene Anto "
Tua sorella


06/10/2007
"[Fiori di tempo] Silenziosi come piume di vento i colori leggeri si poggiano all’aria, in gocce di petali. Cadono in lenta pioggia inesorabili fiori di tempo, cullati nella sofferenza da sogni ed amori. Ma non trovano terra su cui posarsi. Il vuoto li rincorre e li attende. "
mf


01/10/2007
"Ciao, fratellino! Una settimana....tra una settimana un'altro Lunedi' 8 ottobre, dopo sei anni. Sei anni che sembrano minuti, ore, forse giorni, solo giorni, uno dietro l'altro a guardare lassù e domandarsi perchè, perchè proprio tu, perchè proprio a noi, perchè non sei qui con i tuoi sorrisi, la tua onestà, la tua limpidezza, a sorriderci ancora, ad ascoltarmi ancora quando confidarmi con te era il modo piu' sicuro di trovare consigli, risposte, rimproveri qualche volta, ma sempre le parole giuste per arrivare dritto al mio cuore. Se solo potessimo tornare indietro, se solo potessimo essere di nuovo insieme! Guardo lassu', ti cerco, e spero ogni sera, prima di addormentarmi, che tu venga a trovarmi, almeno nei mei sogni. Ciao, fratellino!"
Tua sorella


17/10/2006
"Ho saputo solo ora di quello che è successo, ricordo quando ti passavo a prendere sotto casa per andare insieme al liceo e condividevamo i nostri progetti per l futuro. Già allora si capiva che eri una persona speciale, mi dispiace tantissimo che per tanti anni le nostre strade ci abbiano portato a perderci di vista, conserverò sempre di te un ricordo speciale."
stefano bocchi


10/09/2006
"non c'e' giorno che io non ti pensi almeno per un momento, e sento un vuoto,una morsa al cuore...ma proprio in quel momento,anche con il pensiero..riesci a farmi sorridere da lassu' pensando alle tue smorfie e alle tue battute...sei unico e mi manca averti qui!!!!!!!!!!!!!!!"
tua nipote Elena


20/06/2006
"Ti penso ogni giorno, amico e fratello."
Ginillo


16/09/2005
"Ciao, fratellino! Come stai, lassu' tra le nuvole? Mi manchi, mi manchi, mi manchi ogni giorno. Guardo lassu', ti parlo, ti racconto di me, ti chiedo di starmi vicino..... E di dico ogni giorno col pensiero quello che a voce forse non ti ho detto mai: quanto ti amo e ti amero' sempre! Arrivederci."
Tua sorella


18/02/2004
"Sono stata domenica per la prima volta al Bosco dei Faggi. Era una giornata grigia. Mi sono seduta sul prato e ho inziato a vagare con la mente ... dopo un po' eri così vicino .. con il tuo sorriso, la tua bontà, ma tua allegria. Ci sei sempre nei pensieri .... Ciao."
Roberta


27/01/2004
"http://www.associazioni.milano.it/michelefontana/"
Chiara


17/07/2003
"Mi manchi,amico mio."
Fabio