Comitato 8 Ottobre - Per non dimenticare

Le Vittime

LAZZARINI  ATTILIO

LAZZARINI ATTILIO

Età: 51
Professione:
Lascia tre figli: di 8, 17 e 20 anni

Messaggi:

  • "Non so perché, ma a distanza di anni oggi è affiorato nel mio cervello un pensiero che avevo rimosso. Avevo appreso con molto ritardo che anche tu eri nel numero di quella tragedia. Leggi un'informazione, anche se dolorosa, ma passi oltre. Quando realizzi che una persona, un amico con il quale hai condiviso serate di gioco e ragionamenti è coinvolto in quell'evento ti fermi. Ti chiedi perché. Ti dici che non è giusto. Ma non puoi che ricordare. Con piacere quei ricordi, con dispiacere questa realtà. Un Pensiero.

    Claudio Antolini "
    Claudio Antolini - 16/06/2017
  • "Ciao papi"
    andrea - 22/01/2014
  • "Ciao papi"
    andrea - 22/01/2014
  • "Buona notte amore mio!"
    simona - 07/10/2012
  • "A volte la vita ti chiede molto di più di ciò che riesci a dare......"
    tua moglie - 02/09/2012
  • "Buongiorno Dott Lazzarini..
    Cosi la salutavo sempre quando chiamava in azienda,ricordo ancora la sua voce carica di simpatia...e io cosi giovane e al primo lavoro in una azienda cosi grande...e lei sempre cosi educato rispettoso e simpatico anche con un semplice centralinista come me..
    Ma il peso piu' grande e averle dato dalle mie mani quel "maledetto biglietto"...ne arrivavano tanti in reception di biglietti..era un biglietto consegnato come tanti...ma mi viene il magone ancora dopo 10 anni ripensare a quel giorno..
    Dopo 10 anni ti ringrazio Attilio...grazie per quei sorrisi e per la tua umanita'..
    "
    Mirko - 08/10/2011
  • "Mi manchi tanto.
    Oggi in Duomo ti ho sentito dietro di me.
    Non posso non pensarti sempre.
    Un bacio"
    simona - 08/10/2011
  • "Ancora un altro Natale senza di te, ancora tanto tanto difficile.
    Vorrei entrare in una pallina di cristallo dell'albero e vivere in una favola.
    Buon Natale amore mio"
    simona - 25/12/2010
  • "Se fosse vero, se potessi parlare con te!!
    Simona

    "
    simona - 07/12/2010
  • "Ciao Attilio ancora oggi dopo tutti questi hanni mi vieni in mente e non posso far altro che ricordare le serate passate al tavolo di bridge al quale tu e Simona ci avete iniziato o alle mangiate a casa tua dove ti cimentavi con la tua solita dovizia, in piatti succulenti e bicchieri di vino adeguati o ancora le chiaccherate sui più disparati argomenti dove mi arricchivo della tua cultura o le sciate dove si faceva a gara a chi teneva gli sci piu vicini.........ti devo salutare il groppo alla gola non mi permette di continuare. Ciao Attilio."
    Roberto - 14/01/2010
  • "Vorrei inviare un messaggio a tutti, ma sarebbe difficile, specialmente dopo aver letto tutti i commenti toccanti, in ogni spazio dedicato ai passeggeri di questo volo verso il cielo... scelgo di mandarlo a te, affinchè arrivi a tutti.. Scelgo te che porti il mio cognome! Siate sereni, vivete in pace e proteggete i vostri cari."
    Adriano - 02/02/2008
  • "Serena, non ti stupire. E’ difficile riempire uno spazio vuoto con delle parole, come è difficile dare un senso allo spazio vuoto lasciato da un destino crudele. Ma non odiarlo il destino, fanne la tua forza, come quello che ha voluto che ti chiamassi così. Nonostante tutto. Un abbraccio. "
    Roberto - 12/11/2006
  • "Ciao Attilio, Ti ricordo sempre con grande affetto e stima. "
    Gianfranco Casati - 03/01/2005
  • "Mi ha stupito trovare il tuo angolo privo di messaggi...........io ti penso sempre con affetto e ancora oggi ti ringrazio per l'aiuto che mi desti nella lontana ICI. Serena"
    Serena - 16/04/2004